Economia

Sezione Articoli

Ed eccoci qui, siamo arrivati al momento tanto atteso del verdetto finale sulla seconda città che si aggiudica il titolo di "Città Europea della Cultura 2025". Come abbiamo già riportato in un precedente articolo, nel 2025 ci saranno due Paesi in competizione, la Germania e la Slovenia. La Germania, dal canto suo però, ha già nominato Chemnitz,...

Buone notizie: la ex Provincia di Gorizia istituzionalmente non c'è più, ma esiste nella tradizione orale tanto che il Sole 24 Ore, come aveva fatto ItaliaOggi alcuni giorni fa riportano le loro classifiche su questa base territoriale, senza neppure immaginare che il FVG è l'unica regione che ha eliminato nel 2017 questi enti "fastidiosi" le cui...

La classifica di Italia Oggi sulle Province italiane non solleva sul Web goriziano gli stessi schiamazzi con selfie allegati che hanno accompagnato altre inchieste di questo tipo. E ti credo: i dati su Gorizia, eccetto l'eccellenza delle nostre librerie, sono spesso agghiaccianti. Le riassumiamo in questo articolo, premettendo che a queste...

Insomma, ogni giorno ci chiediamo cosa vuole essere Gorizia da grande. Nessuno lo sa, nemmeno chi è incaricato ad amministrare la città. Secondo recenti studi, ogni anno più di 33mila giovani del Nord-Est lasciano la propria terra, genitori, parenti e amici per emigrare in un altro Paese, dove le opportunità di crescita sono maggiori. Ora, molte...

In questi giorni è stata resa nota l'ufficialità della realizzazione del Parco del Mare di Trieste, una struttura imponente che vedrebbe la riqualificazione di una piccola area adiacente al Faro Vecchio, praticamente in centro città. La notizia ha messo fine ad oltre una quindicina d'anni di dibattito su questo progetto, che hanno visto sempre in...

Il momento è dei peggiori, ma siamo ottimisti per natura e crediamo che la pandemia passerà e che quindi sarà il caso di pensare al futuro di Gorizia non tramite annunci roboanti quanto strampalati - vedi Central Park e affini - ma su fatti concreti, su progetti fattibili, su prospettive credibili. Abbiamo sollevato il problema dei problemi per...

Eccoci qua, secondo Cerved, tra i principali operatori italiani nella gestione del rischio di credito, lo shock economico generato dal Covid-19 produrrà un impatto molto significativo sui sistemi produttivi di tutto il Paese.

Ognuno a Gorizia si sceglie la sua parte in una commedia che rischia di trasformarsi in farsa: tragica. Impegnatissimi nell'esercizio di selfie ormai forsennati con cui riempiono l'aere virtuale, non riescono però più a nascondere il nulla che rappresentano. Le faccette graziose nascondono un vuoto preoccupante, di cui i goriziani cominciano a...

Sabato via Rastello rivivrà i fasti di un passato che è sempre rimasto nel cuore dei Goriziani. Tornerà ad essere viva, vitale e attraente e si riempirà di voci, di musica e di meraviglia. Sarà come i goriziani e i proprietari dei negozi, promotori di questo evento, vorrebbero che fosse durante tutto l'anno. In un momento di crisi del...

Con le loro caratteristiche architettoniche, paesistiche e culturali ne sono parte viva ed integrante di questa nostra splendida città. Sono i quartieri di Gorizia che, pur diversi nelle loro vocazioni, hanno contribuito tutti alla sua storia e ad alimentarne la sua tipicità identitaria articolata, multipla e complessa.

L'abbiamo detto e lo ribadiamo: la via Rastello con la sua storia, il suo fascino architettonico e il suo appeal andrebbe rivitalizzata mentre, come accade per tanti tesori goriziani, la sua vitalità si sta spegnendo come una candela al mozzicone. L'ultima chiusura, quella della seducente cappelleria di Maria Juretic, è un altro passo verso una...

Torniamo al nostro amato GECT, tanto voluto dall'ex sindaco Romoli, che vede i tre comuni di confine uniti in un futuro europeo. Sentiamo tante idee, proclami clamorosi, progetti di grande spessore economico e architettonico. Ma alla fine è stato fatto davvero qualcosa? Il problema, da noi sollevato più volte e approdato nei recenti consigli...

Neanche a farlo apposta: non avevamo quasi finito l'intervento sulle case Fogar e sull'opportunità che il Comune di Gorizia imiti l'efficienza degli sloveni che con il Gect stanno facendo veramente miracoli, ed ecco che in consiglio comunale David Peterin consigliere di minoranza, interrogava il sindaco proprio sull'argomento.

Oggetto: Fusione per incorporazione del Consorzio di Sviluppo Economico Locale di Gorizia (ente incorporato) e del Consorzio di Sviluppo Economico del Monfalconese (ente incorporante)

Ma non si potrebbe pretendere, a questo punto in sede di consiglio comunale, sempre che qualcuno dei rappresentanti ne avesse voglia, di parlare dello stato disastroso in cui versa la città? Per documentarsi sarebbe sufficiente che leggano Gorizia3.0, cosa che gli amministratori municipali fanno compulsivamente, ma senza alcun costrutto.

Stamattina, in Piazza Transalpina, si sono riunite molte autorità per presentare il progetto vincitore della nuova Piazza. Tutto questo in un'ottica di una maggiore cooperazione transfrontaliera, soprattutto in vista della possibile nomina a Città Europea della Cultura 2025. L'obiettivo è trovare una soluzione progettuale per un'area frammentata e...

"Hub aereo internazionale", "Stiamo per ripartire", "Motore della ripresa di Gorizia". O tana di topi e pascolo per caprioli? Difficile capire in quale stato versi lo scalo, un tempo sede del IV Stormo da caccia dell'aviazione italiana, sogno di un pioniere del volo quale il goriziano Eduardo Rusjan e teatro delle acrobazie del Duca d'Aosta....

Gorizia e Nova Gorica: territorio unico? Geograficamente non si discute; in un'ottica finanziaria, burocratica le due zone sono decisamente separate non da filo spinato o muri ma dalle tasse: l'aliquota persone fisiche in Italia è quasi al 48 per cento mentre in Slovenia è del 25 per cento.

Pubblichiamo un comunicato di Manuel Rizzi titolare di un distributore di benzina. "A Gorizia dall' 11 settembre 2020, presso la stazione di servizio con bandiera Tamoil, il Diesel nazionale sarà €1,199 , quindi con il contributo di €0,200 si arriva al prezzo di vendita al litro di 0,999 SOTTO IL PREZZO SLOVENO."

Torniamo ad affrontare una delle realtà più importanti del Goriziano, ovvero la Fondazione CariGO (Cassa di Risparmio di Gorizia), sgombrando immediatamente il campo da un equivoco: l'istituzione è assolutamente politica, nel senso che ogni cinque anni il cambio degli organi dirigenti è preceduto da furiosi corpo a corpo tra destra e sinistra....

Rastrellum: cancello. Quello che nel Medioevo veniva chiuso al calar delle tenebre a protezione dell'abitato, dà il nome alla strada: via Rastello, appunto, per secoli il cuore pulsante del commercio goriziano. Dove si affacciano austere le botteghe dei mercanti e degli artigiani conservando il fascino antico delle loro vetrine, delle insegne e...

Continua a puntate sui quotidiani la sterile annotazione da parte dei vertici goriziani della Camera di commercio di Trieste dei fallimenti, delle chiusure, dell'agonia dell'economia goriziana e isontina. E non è colpa soltanto del coronavirus perché come abbiamo sottolineato più volte , questo trend particolarmente negativo colpisce da tempo l'ex...

Con notarile puntualità il vicepresidente della Camera di commercio della "Venezia Giulia" Gianluca Madriz (d'ora innanzi GLM) informa i goriziani e gli isontini di quello che sanno anche i bimbi di 3 anni: l'economia dell'ex provincia è in crisi. Lo è da tempo e lo spiega il nostro sito web, digitando il link sotto il titolo. Il coronavirus ha...

Sono circa due mesi che il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna ha chiesto alla Camera di commercio "della Venezia Giulia", con la compunzione che gli è propria, di intervenire tramite il Fondo Gorizia per aiutare la città nel dopo-Covid. La risposta venne da Trieste e fu un sonoro no se pol. Cioè ai goriziani non è permesso di usare i propri soldi....

Altro che alchimie pseudoconsiliari, frantumazione di gruppuscoli, influencer giuntali: mentre a Gorizia ci si balocca con i selfie, destra e sinistra fingono di battersi sui compensi delle commissioni consiliari senza cavare un ragno dal buco, in questo post torniamo a parlare della Madre di tutti i problemi goriziani, ovvero della Camera di...