Pinacoteca
Inserisci sottotitolo qui

Alcune opere dal '500 all' '800

Godetevi una piccolissima parte dei tesori culturali che appartengono a Gorizia e ai goriziani in due video realizzati da Gorizia3.0. Lo abbiamo fatto per far capire bene di cosa stiamo parlando. Non di miserevoli carriere politiche, di stipendi o di posti, ma di un patrimonio di opere d'arte di cui i goriziani devono andare orgogliosi e che può costituire la base di un difficile rilancio economico della città, NON eterogestito da Trieste.

Per quanto incomplete, la due piccole galleria fotografiche che troverete in fondo a questo articolo sono interessanti. Definiscono una politica di acquisizioni che in maniera intelligente ha cercato di ricomporre una certa unità stilistica dell'arte giuliana. Una presenza triestina molto forte, che testimonia senz'altro una identità di vedute, un milieu culturale con grandi analogie, che derivano da un humus culturale comune che è senz'altro quello mitteleuropeo. In questo senso i Musei provinciali di Gorizia e il Revoltella di Trieste sono speculari. Noi di Gorizia3.0, speriamo e crediamo che tra le due città, anche in campo culturale ci debba essere un'assoluta reciprocità, senza complessi di sorta.

Alcune opere del '900