CAPRIVA E SERGON: FISCHIA IL VENTO

11.09.2021

Il sindaco Sergon che plana in campo Centrodestra indossando la casacca di Progetto FVG spariglia le carte non solo a Capriva.

Perché toglie opacità a una situazione indecifrabile in particolare riguardo ad un civismo orgogliosamente esibito dal sindaco stesso quando in realtà, come rivela sulla stampa un piccato segretario provinciale Moretti, era sostenuto ufficialmente dal Partito Democratico, avendo ricavato molto del suo peraltro largo consenso da quell'elettorato che per secula seculorum ha votato prima DC e PCI, e poi Margherita, PDS, PD e ogni altra forma di retaggio di quel catto-comunismo che in quest'area territoriale ha fatto larghi proseliti.

Oggi Sergon si trova alleato con coloro che ha avversato alle ultime elezioni, Lega e Fratelli d'Italia, e a allo stesso tempo è impegnato a giustificarsi con coloro che dagli spalti del Centrosinistra sono stati i suoi supporter più convinti.

Noi ci limitiamo a considerare che nello scenario caprivese alla fine della fiera siamo gli unici ad aver tenuto la barra dritta facendo un'opposizione che si è caratterizzata per coerenza e per proposte serie e costruttive nell'interesse della comunità.


Rossella Dosso e Luca Michelutti consiglieri di Capriva3.0