CENT’ANNI DEL MILITE IGNOTO: E “SANTA GORIZIA” DOV’E’?

28.09.2021

Tra gli infiniti autobus che ha perso Gorizia molti si ricordano quello del 2015-16-17-18 quando dalla Regione l'assessore alla cultura Torrenti promise un vulcano di iniziative nel quadro delle celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra, che proprio a Gorizia vide uno degli epicentri europei del conflitto. La Regione - motivi ideologici? Semplice inefficienza? - non partorì neppure il fatidico topolino e Romoli cercò di rimediare con qualche mostra, non memorabile, in castello.

Intanto si sono svolte domenica scorsa grandi celebrazioni sul Milite Ignoto, che fu traslato dal teatro di Guerra del Carso intorno a Gorizia dalla Basilica di Aquileia a Roma cent'anni fa, nel 1921. Manifestazioni celebrate nella magnifica chiesa che rappresenta anima e identità della Regione FVG. Ora, che la "Città Sacra al cuore degli Italiani non sia partecipe insieme ad Aquileia all'organizzazione degli eventi ci sembra assurdo, tanto che come sempre NON ci vogliamo credere. Come si chiede il consigliere Rinaldo Roldo che oggi ha presentato un'interrogazione sull'argomento lamentando l'assenza di adeguate e doverose iniziative al riguardo.

Gorizia, che al Primo conflitto mondiale ha dedicato un bel Museo in Borgo Castello, dovrebbe essere l'epicentro non solo regionale ma anche nazionale del turismo legato al 14-18, sperando che qualcuno in Comune e in Regione si ricordi delle 11 battaglie dell'Isonzo, "Fiume Sacro alla Patria".

Per questi motivi ci pare incomprensibile l'assenza del Comune di Gorizia dall'iniziativa "Milite Ignoto: un viaggio lungo cent'anni", che vedrà succedersi tutta una serie di eventi sull'argomento,da qui fino a novembre.

Testuale da vari siti: "Tutto a cura del Consorzio Culturale del Monfalconese e del Comune di Aquileia; sarà realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. È organizzato in partnership con Fondazione Aquileia, Proloco di Aquileia, Proloco di Fogliano di Redipuglia, Comune di Fogliano di Redipuglia, Comune di Monfalcone, Gruppo Storico Culturale - I Grigioverdi del Carso (di Ronchi del Legionari ndr.) e PromoTurismo FVG e si inserisce nel progetto nazionale del "Centenario del Milite Ignoto 1921-2021".

Certi che anche Gorizia ha partecipato all'organizzazione di un evento così importante, speriamo in una sollecita rettifica.


Gorizia3.0