CIVIDALE LA CULLA DEL FRIULI, UN VIDEO PER UNA GITA FUORI PORTA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

10.04.2020

Cividale è una delle più affascinati e antiche cittadine friulane: sulle sue pietre la storia ha stratificato testimonianze celtiche, romane, longobarde, rinascimentali. Alle sue spalle si aprono le Valli del Natisone, via di antichi traffici con il centro Europa, da cui scesero nel III a. C. i Gallo Carni. Qui nel 50 a. C. Cesare fondò Forum Iulii, qui si stabilirono- nel VI sec. d.C.- i Longobardi, scegliendola quale capitale del loro primo Ducato in Italia. E sempre qui durante il Medioevo il patriarca, feudatario del Friuli, riceveva la sua investitura. Cividale ha dato il nome al Friuli. La sua denominazione, Forum Iulii , infatti, si estese a tutto il territorio su cui dominava in periodo romano e che ancor oggi si chiama Friuli. Cividale , quando si potrà, è da girare a piedi, alla scoperta delle tracce del suo passato, evidenti nelle facciate dipinte delle case che si affacciano su stretti vicoli, nelle antiche piazze, nelle case dei borghi, costruite sulle rocce a strapiombo sopra il Natisone. Per ora un breve video di Antonio Devetag per capire la storia affascinante di questo nostro vicino prossimo.