Franco Spano' (1966)

08.02.2020

Vive e lavora a Gorizia. Diplomato all'Istituto Tecnico Industriale "A. Malignani" di Udine nella specializzazione di Costruzione Aeronautica, si dedica alla fotografia sin dagli inizi degli anni '90. Normalmente predilige le stampe su carta politenata di piccole dimensioni, di solito 30 x 20 cm. Nelle mostre all'aperto o in sale espositive molto ampie realizza stampe con plotter su carta fotografica di dimensioni variabili. La più grande stampa è esposta nella Sala del Conte del Castello di Gorizia durante la mostra "Passaggi"; la fotografia è di cm. 242 x 181. Utilizza la tecnica dell'esposizione multipla, in genere da due a quattro scatti sovrapposti eseguiti con apparecchio reflex tradizionale. Tutte le immagini sono normalmente senza titolo. Dal 2005 organizza e dirige le attività dell'associazione culturale per la promozione delle arti contemporanee "Prologo" di Gorizia. Inizia a produrre foto artgistiche nel 1993 e aderisce al Gruppo degli "Antemoliti", sodalizio di artisti che nasce e si sviluppa a Gorizia. Nel 1994 le prime mostre: "Transiti" alla Porta Udine di Palmanova; "Antemoliti in torre" alla torre medioevale di Moggio Udinese; "Antemoliti" alla Galleria "EXIT" di Gorizia; "Musica", collettiva di fotografia con autori della zona Alpe Adria a Monfalcone e Grado. 

Nel 1996 è invitato all' "Intart", Biennale Internazionale al Centro Friulano Arti Plastiche di Udine; "Arte come..." a Romans d'Isonzo. Nel 1998 espone a "Contemporanea 98" mostra itinerante organizzata dalla Provincia di Gorizia. Nel 2000 Spanò organizza le prime mostre personali :"Altri racconti" nella sala del Ridotto del Teatro comunale di Cormons; al Caffè De Rocco di Gorizia nel 2002; alla Biblioteca Statale Isontina di Gorizia nel 2004; alla libreria Equilibri di Gorizia e, nell'ambito della rassegna &(in)Contemporanea& al Teatro Comunale di Gorizia nel 2006; al Caffè Riva 51 di Monfalcone nel 2008; al Wine Cafè di Gorizia nel 2010. Dal 2000 a oggi numerose e importanti anche le presenze a mostre collettive o di gruppo. &Omaggio a Gorizia& al Kulturni center Lojze Bratuž di Gorizia; "DobiArtEventi 2004 Memoria" a Dobbia / Staranzano; "Archipelag - Arcipelago" ,Manifestazione artistica Piazzale Transalpina di Gorizia; "Contatto contemporaneo on video", SPAC - Spazio Per l'Arte Contemporanea di Buttrio (Ud); "Passaggi - Percorsi d'Arte nel Castello di Gorizia" mostra internazionale di arte contemporanea organizzata dall'Associazione culturale "Prologo" in collaborazione con il Comune di Gorizia; "Izložba velika jubilarna retrospektiva" al castello di Grobnik, Rijeka (Croazia); "09.10 rassegna di arte contemporanea" nella chiesa San Girolamo a Cervignano del Friuli; "Vertigine del sacro" alla Galleria Comunale Dora Bassi di Gorizia; "Ventagli" allo Spazio Prologo di Gorizia; "La materia e il sogno - Omaggio a Carlo Michelstaedter" alla Galleria Comunale Dora Bassi di Gorizia; "Il quando di adesso" alla Galleria d'Arte della Provincia in via Diaz a Gorizia; "Cromo"alla Stazione Transalpina, Nova Gorica (Slo); "Le connessioni dello Stivale" ai Musei Provinciali di Borgo Castello a Gorizia; "50 artisti per cinquant'anni" al Kulturni center Lojze Bratuž di Gorizia.