Gianna Marini

08.02.2020

"Il colore è tutto per lei, ed ella lo adopera e lo usa mantenendo fede a una propria sensibilità che accetta soltanto incidentalmente i suggerimenti post-cubistici che qua e là sembrano affacciarsi nella sua opera, senza però incidere troppo sulla libertà personale della pittrice". Così scrive Carlo Mulinelli, direttore dei Civici Musei di Cividale del Friuli, nel 1970 sulla pittura di Gianna Marini. Sempre nel '70 Candido Grassi afferma che bisogna guardare bene i dipinti dell'artista cormonese, "i suoi paesaggi che nascono dal sogno, con gli alberi compatti, primitivi, essenziali; nei tramonti o nelle notti di luna dove più dell'immagine prevale il simbolo"... Inizia ad esporre alla fine degli anni '50. Nel 1958 è presente alla III^ Mostra Nazionale d'Arte Giovanile al Palazzo delle Esposizioni di Roma; dal 1959 al 1961 partecipa a importanti Premi nazionali : al Premio Suzzara dove ottiene un riconoscimento, al Premio "Michetti" di Francavilla al Mare, alla XIII^ Triennale d'Arte Triveneta a Padova. 

Nel 1968 è invitata alla II^ Triennale d'Arte del Friuli Venezia Giulia allestita a Gradisca d'Isonzo. Dal 1970 Gianna Marini espone in numerose mostre e partecipa all'attività culturale del Centro Friulano Arti Plastiche: vive direttamente l'esperienza dei Soggiorni fra artisti nella località carinziana di Hermagor; nel 1972 è invitata alla V^ Intart Mostra d'Arte Interregionale Friuli Venezia Giulia, Carinzia, Slovenia di Udine e alla Mostra Regionale di Arte Sacra allestita nella Galleria del Centro Friulano Arti Plastiche di Udine. Espone alla III^ Biennale delle Alpi ad Arta Terme nel 1973 e, nello stesso anno, partecipa alla Collettiva di Artisti Friulani a Thionville (F) e alla mostra itinerante in Australia promossa dall'Ente Friuli nel Mondo. Nel 1975 espone suoi quadri alla rassegna "Donne e Società - Mostra di artiste contemporanee" alla Sala Comunale d'Arte di Palazzo Costanzi a Trieste e nel 1978 alla "Mostra Internazionale di Artiste Contemporanee" promossa dalle Obalne Galerije di Piran (Slo) ed è anche presente alla Rassegna di Artisti Friulani in Canada organizzata dal Centro Friulano Arti Plastiche. E' invitata dalla Provincia di Gorizia alla mostra "Le Arti a Gorizia nel secondo Novecento" ospitata nella Galleria storica del Centro F. A. P. in via Stringher a Udine; nel 1990 vince il II° Premio ex aequo al Premio di Pittura "Goccia di Carnia" a Udine; nel 1993 partecipa alla mostra del gruppo D.A.R.S. "Parole e silenzi" al Museo della Città di Udine. Aderisce al progetto triennale "La Croce" elaborato dall'Associazione Artistico Culturale del F.V.G. "Aura" ed espone nella chiesa di San Francesco di Cividale del Friuli, nella chiesa di Sant'Antonio Abate di Udine e nelle sale del Palazzo Municipale di Venzone (Udine). Altre, importanti, presenze dal 2001: "Opere svelate. Dalla storia della Galleria regionale d'Arte Contemporanea Luigi Spazzapan" alla Galleria "Spazzapan" di Gradisca d'Isonzo; "Ars Friulana 3" alla Galleria Insula di Izola (Slo); "Opere della Collezione Regionale" negli spazi del Palazzo del Consiglio Regionale di Trieste; " Gorizia_Gorica. Documenti d'arte nell'Isontino dal secondo dopoguerra" ai Musei Provinciali di Borgo Castello e al Kulturni Dom di Gorizia a cura di Lorenzo Micheli. Gianna Marini ha allestito dal 1961 ad oggi una cinquantina di Mostre Personali nelle più prestigiose gallerie pubbliche e private della regione. Di grande rilevanza le due antologiche allestite nel 2005 alla Galleria Regionale d'Arte Contemporanea "Spazzapan" di Gradisca d'Isonzo intitolata "Poesia della luce" e nel 2009 al Museo Civico del Territorio di Palazzo Locatelli a Cormons, con il titolo "La luce tra sogno e realtà". Dal 1971 al 2003 espone a 33 Mostre Sociali promosse dal Centro Friulano Arti Plastiche di Udine e dal 1991 al 2004 a 14 edizioni della "Mostra del Piccolo Formato" organizzata dalla Galleria "Rettori Trebbio 2" di Trieste. Di recente la Pinacoteca dei Musei Provinciali di Palazzo Attems a Gorizia ha acquistato un gruppo di opere della pittrice cormonese.