MERCATO COPERTO, CONTRORDINE COMPAGNI!

01.06.2021

Terrorizzati dalla reazione scatenata anche su questo social da uno dei peggiori pastrocchi goriziani degli ultimi anni, ovvero gli enigmatici lavori che avrebbero dovuto sconvolgere il Mercato coperto, ecco che con le pive nel sacco, il megadirettore della CCIAA triestina Medeot accompagnato dall'assessore al commercio Sartori hanno ribaltato la frittata: cari esercenti - hanno detto in sintesi i due "big" ai quattro rappresentanti del mercato - prima di spostare un mattone sentiremo voi, il vostro parere, cui tanto teniamo, tanto che ci eravamo dimenticati di chiedervelo.


Non sono abituati i nostri "potenti" a mettere le loro decisioni quasi sempre sbagliate sotto i riflettori di una critica attenta e severa, che ci ha meritato l'epiteto di "deficienti" di allarmisti di propagatori di menzogne. Era tutta verità. Devono rassegnarsi perché noi non molliamo

Tutto rasenta la comicità, ma se non altro i ras della CCIAA, insieme al sindaco, hanno perso la sicumera di qualche mese fa.

GORIZIA3.0


Altri articoli sul mercato: