MERCATO: PRESENTATO LO STUDIO DECIDERA' IL CONSIGLIO COMUNALE

05.05.2021

Il progetto del nuovo Mercato coperto non è piaciuto a chi al Mercato ci lavora, cioè ai commercianti e ai produttori che si sono sentiti messi in secondo piano, se non ignorati. Lo studio di fattibilità è stato presentato ieri prima ai consiglieri comunali, non molto numerosi e quindi a circa trenta i esercenti, in un'atmosfera fattasi via via piuttosto nervosa. 

I piani sono ambiziosi e vorrebbero trasformare la struttura dandole un'impronta molto glamour, con l'intervento di iniziative a cura di Slow food: show cooking, ristorantini. Una sorta di Eataly, più o meno come quella triestina, che secondo il primo cittadino dovrebbe attirare 50-100mila turisti all'anno.

Il fatto è che nessuno sa che fine faranno gli attuali esercenti, dove saranno messi in attesa della fine dei lavori e quanto dureranno. nessuno sa come la gestione della nuova struttura interagirà con i prodotti e locali e chi li produce, dalle primizie ortofrutticole ai lavorati. "Deciderà il consiglio comunale": ha detto il sindaco. Speriamo bene. 

Peraltro anche alcuni consiglieri hanno espresso perplessità, soprattutto per quanto riguarda la sistemazione dei negozianti durante i futuri lavori, che non si ha idea di quando cominceranno: dove andranno? Attendiamo risposte. 

Gorizia3.0


Altri articoli sul mercato: