MILIONI DI EURO AL VENTO?

27.08.2021

L'abbiamo detto mille volte: un'amministrazione talmente sgangherata da non sapere neppure sfruttare i colpi di fortuna forniti da una Regione collaborativa, ma anche disorientata per l'inefficienza dell'ex capoluogo di provincia.

A intervenire su questo disastro è Fabio Gentile, consigliere comunale e capogruppo dello stesso partito di Ziberna che ci avverte sulla superlativa inutilità del parcheggio del Mercato all'ingrosso (95mila euro per ognuno dei 48 posti macchina) "per la cui realizzazione - dice l'esponente di FI - ci mangiamo anche i 50 posti attualmente disponibili". Un assurdo amministrativo.

Per quanto riguarda l'altro finanziamento, quello sul Palasport, Gentile, solitamente bene informato, informa che "i 4,5 milioni del Palasport non serviranno neppure a completare un primo lotto di un lavoro che costerà oltre 14 milioni. Il povero Giovanni Bigot si starà rivoltando nella tomba.

Valanghe di soldi per cosa? Non hanno pensato all'aeroporto, all'auditorium, allo schifo della Casa Rossa, al ripristino del quartiere fieristico e di quel Conference Center che potrebbe essere un nodo essenziale del ruolo internazionale di Gorizia2025. Non hanno pensato al Museo di Santa Chiara magnifica struttura da tempo abbandonata che attende da anni il tesoro dell'Arcidiocesi. Non sono all'altezza di capire quale sarà il ruolo di Gorizia nei nuovi scenari che si aprono con la nomina a Capitale Europea della Cultura.

A questo punto ci chiediamo cosa aspettano, sindaco e assessori, qualora avessero ancora un briciolo di responsabilità politica, di dare le dimissioni e permettere così ai goriziani di voltare questa pagina incresciosa di storia goriziana.


Gorizia3.0