MUSEI PROVINCIALI, ERPAC E DINTORNI: DA BERNARDIS QUALCHE SPERANZA

27.09.2019

L'assessore comunale Dario Obizzi ha ricordato sul quotidiano locale i problemi che si possono aprire con la chiusura dell'Erpac, che gestisce i Musei provinciali di Gorizia. Sull'argomento interviene su goriziagorizia il giornalista Antonio Devetag, che ricorda quello che lui definisce lo "scippo" di questa gloriosa istituzione cittadina da parte della giunta Serracchiani. Per tempo interviene il consigliere regionale Diego Bernardis, che opportunamente che dichiara testuale: "La chiusura dell'Ente regionale per il patrimonio culturale (Erpac) è un atto previsto e inserito anche all'interno del programma elettorale del centrodestra del Comune di Gorizia. La volontà non è quella di sminuire il ruolo della città quale capitale regionale della cultura, bensì quello di favorire il trasferimento di competenze, quindi di gestione del patrimonio culturale, ivi compresi i musei, a quello che sarà il nuovo ente di area vasta che subentrerà alle sciagurate Unioni territoriali intercomunali".Pensiamo quindi che ci sia speranza per la restituzione di questo patrimonio nostrano a chi l'ha costruito nella storia: i goriziani. gorizia3.0