PASSERELLA STORIA ASSURDA: INTERROGAZIONE ALLA BELLAN

17.11.2021

Pubblichiamo l'interrogazione sulla questione Passerella Piedimonte-Straccis che il consigliere Machitella ha depositato in Comune, chiedendo una risposta scritta all'assessora Bellan. Siamo curiosi di sapere le risposte: ci siamo interessati a Piedimonte in quanto riteniamo questo quartiere essenziale per il futuro sviluppo di Gorizia, affermando che non può essere avulso dalla programmazione della Capitale Europea della Cultura 2025. Ne riparleremo presto. Questo il testo dell'interrogazione depositata da Machitella a nome del gruppo M5S:"in data 03.12.2020 il comandate della Polizia Locale disponeva, su segnalazione del Dirigente del settore Opere Pubbliche, Servizi Manutentivi e Patrimonio, il divieto di transitosia "veicolare" che pedonale fino al termine delle verifiche strutturali ed eventuali interventi e lavori di messa in sicurezza dell'infrastruttura.Già dalla relazione tecnica del 18/01/2021, emerge la necessità di approfondire il grado di conoscenza della porzione ammalorata mediante ulteriori indagini geometriche dimensionali, dei materiali ed il monitoraggio delle fessurazioni presenti sulla trave n. 8 lato monte;Con determina 804 del 10/06/2021 si avviava la gara di appalto per l'affidamento diretto ad un operatore economico per le indagini strutturali sulla Passerella di Straccis;Con determina n. 914 del 23/6/2021 - Determinazione a contrarre, e contestuale individuazione del contraente ed impegno di spesa per il servizio di collaudo statico pari a euro 5015,6 omnicomprensivi, a favore dell'Ing.Riccardo Leonardi;Dato che, da quanto risulta, non sono stati eseguiti ne lavori di consolidamento, ne altra particolare opera provvisoria se non la recinzione della porzione di piano della passerella poggiante sulla trave n.8. Chiediamo:

1. per quale motivo le determine di cui sopra sono state avviate solamente a giugno e non in tempi immediatamente successivi alla relazione tecnica del 18.01.2021?

2. vista la spesa irrisoria di 5015,6 euro per il collaudo statico, per quale motivo non sono stati attinti i fondi necessari direttamente dal fondo di riserva per motivi di urgenza in modo da evitare ulteriori mesi di attesa?

3. In previsione di esecuzione dei lavori definitivi di consolidamento della trave numero 8, prevista per l'estate del 2022 (con tempi che a ragion veduta saranno lunghi), quali misure saranni adottate per agevolare i cittadini di Piedimonte negli spostamenti da e per Gorizia, senza che questi si ritrovino di nuovo in condizioni di pericolo e difficoltà?

4. sarà attivato il servizio di trasporto pubblico gratuito da e per Gorizia per gli abitanti di Piedimonte durante il periodo di chiusura per i lavori di sistemazione della passerella?

GORIZIA3.0