PASSERELLE

19.10.2021

Niente ironie: Gorizia non le merita. Riassumiamo soltanto la vicenda della passerella i cui ostacoli al passaggio ciclistico e pedonale sono stati divelti ieri dallo stesso sindaco Ziberna in favore di selfie. La passerella era chiusa dal dicembre scorso.Ma, come ha spiegato il primo cittadino, non c'erano i soldi per fare una perizia definitiva sulla sicurezza del ponte. Inde, doveva restare chiuso."Incredibile - interviene il consigliere comunale Rinaldo Roldo - il Comune dispone di un fondo di riserva che consente proprio di far fronte a situazioni di emergenza come appunto è la chiusura di un ponte che unisce due quartieri della città. Perché non si è attinto subito a questa fonte finanziaria?"Comunque, la perizia che aveva determinato la chiusura del ponte parlava di "danno grave" sul 8 pilone con "fessure inclinate a 45 gradi". Oggi nuove rilevazioni dicono invece che si può aprire transennando un pezzo di passerella. Il prossimo anno si richiude in estate: già in bilancio 200mila euro per le toppe necessarie.Si chiude quindi per poi riaprire in gran pompa, avanti tutta. Attendiamo l'inaugurazione del castello, con gli assessori schierati per i selfie, dopo la troppo lunga chiusura estiva.

Gorizia3.0