Stupica Gabrijel (1913-1990) 

07.02.2020

Studia presso l'Accademia d'Arte a Zagabria. Dopo la laurea vive e lavora a Zagabria fino al 1946 quando si trasferisce a Lubiana, dove diventa professore della nuova Accademia di Belle Arti di cui è considerato come uno dei fondatori. Incrementa la sua formazione artistica e le sue conoscenze culturali nel corso di numerosi viaggi e di lunghi soggiorni di lavoro e di studio all'estero. Viene eletto membro dell'Accademia delle Scienze jugoslava e dell'Accademia slovena delle Arti e delle Scienze. Oltre alla pittura ha lavorato occasionalmente nella grafica. É considerato come una delle figure centrali tra gli artisti in Slovenia e nella Jugoslavia nella seconda metà del 20° Secolo. Per il suo lavoro ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi nazionali e internazionali.